SITO VISIBILE DALL’ESTERNO

 

La cosiddetta Tomba di Terone, poco distante dal tempio di Ercole, è un edificio funerario a torre, di età tardo ellenistica, in origine con una copertura a cuspide. La tomba non ha nulla a che vedere con il tiranno di Akragas vissuto agli inizi del V secolo a.C., poiché l’attribuzione è un’invenzione dei viaggiatori del Grand Tour. L’edificio funerario apparteneva in realtà alla necropoli romana nota come Necropoli Giambertoni.